I nostri consigli

I criteri per abbinare cibi e vino sono numerosi e, nel corso degli anni e al variare delle tendenze, hanno subito significativi mutamenti.

Antipasti

L’abbinamento fra vino e antipasti ha pochissime regole da seguire.
Il suggerimento più importante è quello di scegliere sempre un vino che non sia troppo strutturato.

L’antipasto, nella dinamica di un pranzo o di una cena, ha il compito di stimolare l’appetito, pertanto i vini serviti dovranno solo anticipare quelli previsti per il resto del pasto, senza sovrapporsi o superarli in struttura.

Consigliamo: Prosecco Extra-Dry Millesimato Doc, Prosecco Brut Millesimato Doc e Chardonnay Doc

Gli antipasti da abbinare ai vini Miglio Rosso: salumi, formaggi, frutta secca e fresca, olive, miele
Un piatto di pasta al pesto, da abbinare ai vini Miglio Rosso

Primi piatti

I primi piatti sono una tradizione tipica italiana. Dalle paste in brodo a quelle asciutte, dai timballi agli sformati, questi sono serviti con salse leggere di verdure, corposi ragù di carne o delicati sughi a base di pesce e crostacei.

Il vino ideale di accompagnamento dovrebbe sempre sottolineare e valorizzare l’ingrediente principale che caratterizza il condimento, pertanto andrebbe valutato di volta in volta.

Consigliamo: Chardonnay Doc, Cabernet Franc Doc

Primi piatti

I primi piatti sono una tradizione tipica italiana. Dalle paste in brodo a quelle asciutte, dai timballi agli sformati, questi sono serviti con salse leggere di verdure, corposi ragù di carne o delicati sughi a base di pesce e crostacei.

Il vino ideale di accompagnamento dovrebbe sempre sottolineare e valorizzare l’ingrediente principale che caratterizza il condimento, pertanto andrebbe valutato di volta in volta.

Consigliamo: Chardonnay Doc, Cabernet Franc Doc

Un piatto di pasta al pesto, da abbinare ai vini Miglio Rosso

Piatti a base di pesce

Il pesce, i crostacei e i frutti di mare sono declinabili in tantissime ricette diverse. Se per una grigliata mista di pescato del giorno si può ricorrere a un vino bianco strutturato oppure optare per una scelta più elegante, per i fritti sono sempre preferibili leggerezza e bollicine.

Per i molluschi e i sautè potrebbe stupire invece un morbido e avvolgente vino dai sentori caldi e speziati, mentre per le zuppe è interessante un abbinamento con vini dalle note floreali e fresche.

Consigliamo: Chardonnay Doc

Pesce fresco grigliato, perfetto abbinamento con lo Chardonnay DOC Miglio Rosso
Una tagliata di bovino grigliata, perfetta in abbinamento con il Cabernet Franc DOC Miglio Rosso

Piatti a base di carne

Gli abbinamenti fra vino e secondi di carne rossa o bianca ̀possono regalare sicuramente qualche sorpresa. In base alle marinature, alle spezie e alle erbe aromatiche utilizzate per la preparazione si dovrà optare per vini più o meno strutturati.

Anche la modalità di cottura ha il suo peso, pertanto un secondo arrosto andrà accompagnato diversamente rispetto a uno stufato, uno stracotto o un brasato.

Consigliamo: Cabernet Franc Doc

Piatti a base di carne

Gli abbinamenti fra vino e secondi di carne rossa o bianca ̀possono regalare sicuramente qualche sorpresa. In base alle marinature, alle spezie e alle erbe aromatiche utilizzate per la preparazione si dovrà optare per vini più o meno strutturati.

Anche la modalità di cottura ha il suo peso, pertanto un secondo arrosto andrà accompagnato diversamente rispetto a uno stufato, uno stracotto o un brasato.

Consigliamo: Cabernet Franc Doc

Una tagliata di bovino grigliata, perfetta in abbinamento con il Cabernet Franc DOC Miglio Rosso

Dessert

Il dessert e la frutta si servono solitamente alla fine di un pranzo o di una cena, lasciandoci il ricordo legato all’ultima sensazione della nostra esperienza a tavola. Per questo motivo è così importante che siano deliziosi e che il vino di accompagnamento non sia mai da meno.

Le bollicine, dal perlage più o meno fine ma sempre ben persistente, sono la scelta ideale per solleticare il palato e concludere il pasto, perfette per una cena tra amici, un’occasione speciale o i menù delle grandi feste.

Consigliamo: Prosecco Rosè Doc e Millesimato Extra-Dry.

Un dessert monoporzione alle fragole, ideale in abbinamento con prosecco Rosè DOC e Millesimato Extra Dry Miglio Rosso

Pasto completo

E se volessimo scegliere un solo vino a tutto pasto? Sicuramente la scelta migliore sarebbe quella di orientarsi su un Prosecco Brut Millesimato DOC il quale, grazie al suo perlage discreto, è quello che più si avvicina a un vino fermo, pur mantenendo le invitanti e vivaci caratteristiche di un calice di bollicine.